lunedì 27 maggio 2013

Scarpe e ordini: Tata Italia, la mia pessima esperienza

Sono settimane che ho in animo di scrivere questo articolo e oggi mi sento proprio di non poter più aspettare. Cominciamo dal principio, ormai più di un mese fa mi sono recata in un punto vendita Tata per acquistare un paio di scarpe (ovviamente), le avevo viste alcuni giorni prima di sfuggita e visto che mi servivano per il matrimonio della mia amica ho deciso di andare subito a prenderle prima di non trovare il numero. Come volevasi dimostrare, diceva la mia proff di matematica del liceo, quello era l'ultimo numero rimasto e non solo erano anche tutte rovinate. La commessa capisce che non ho intenzione di comprare  e mi dice che mi farà uno sconto sul prossimo acquisto,tuttavia declino. Torno a casa e faccio un giretto in internet e vedo che posso acquistare le scarpe dal loro sito senza pagare le spese di spedizione, detto fatto un paio di click e le scarpe sono mie. Ora non mi resta che aspettare. le scarpe in questione tanto per la cronaca sono queste 


ho scelto quelle fuxia e arancio, sono bellissime e considerato che andranno abbinate ad un abito nero le trovo perfette per dare colore e luce! Ero ansiosa e non vedevo l'ora che arrivassero!!! Di norma un pacco che viaggia con Bartolini Italia/Italia non ci mette più di una settimana, insomma Neve cosmetics in 3 massimo 4 giorni arriva sempre. Nemmeno Zalando ci mette più di una settimana....quindi al 10 giorno ho cominciato a preoccuparmi e per una seria di motivi: primo sulla pagina del mio stato ordine risultava che l'odine non era stato evaso e non c'era tracciabilità, dal conto PostePay i soldi erano stati presi, infine io non avevo ricevuto nessuna mail da parte del sito per confermare o meno lo stato dell'ordine. Bha che dire quando faccio ordini (Zalando, Neve, Zoeva...addirittura Elf) vengo inondata di mail sullo stato dell'ordine e anche lo stato sul sito  viene regolarmente aggiornato. Non mi quadrava nulla. Comincio  a mandare una, due, tre mail a cui finalmente ricevo risposta e mi mandano la tracciabilità del pacco dicendo che era stato spedito in una certa data (cosa poi non confermata dalla tracciatura con BRT, in pratica le scarpe le hanno spedite solo dopo il sollecito per mail, tanto per farvi capire). Il pacco finalmente arriva e non vi sto a dire in che condizioni, in tanti anni di pacchi ricevuto non ho mai visto uno schifo simile. Non so per quale miracolo le scarpe internamente erano integre, le provo e scopro che (non chiedetemi come cavolo ho potuto fare) il numero era sbagliato, vabbè colpa mia...mi arrangerò. Scrivo però al servizio clienti per spiegare come è arrivato il pacco e spiego che vorrei effettuare un reso ,ma sono preoccupata e dubbiosa poiché essendo le spese a mi carico e considerato come ho ricevuto il pacco vorrei avere delle garanzie in merito la spedizione nell'eventualità decidessi di rispedire le scarpe. Mi rispondono gentilmente dicendo che probabilmente è colpa di Bartolini (ma quando mai, il pacco era davvero imballato malissimo e poi il corriere che mi porta i pacchi è sempre lo stesso e non è mai successa una cosa simile...comunque) e che se voglio fare il reso provvederanno loro a tutto. Non solo si scusano e mi offrono un buono del 20%. Bhe mi dico magari è stata una svista e si stanno scusando alla grande, diamo fiducia  a questo marchi da cui compro da anni.  Sistemo le scarpe, mando a loro la mail di conferma e mi dicono che verrò contattata da Bartolini: e qui altra incomprensione a me avevano detto un giorno (e ce l'ho scritto sulla mail...) e il corriere invece non solo non ha chiamato, ma è venuto un giorno prima di quello stabilito (...e a sentire BRT gli era stato detto di passare quel giorno a quell'ora, un casino pazzesco di telefonate per capire qualcosa che non vi sto a raccontare).

 Nell'ultima mail che ho ricevuto prima di inviare il reso mi avevano detto che avrei ricevuto le scarpe al più presto in quella stessa settimana e che nel giro di pochi giorni mi avrebbero inviato il buono, ne sono passati circa 10 e ho dovuto sollecitare con una mail solo dopo quest'ultima, stamattina l'ho ricevuto. Ora fermo restando che non era loro obbligo inviarmi il buono o effettuare il reso a loro spese, vorrei dire che non mi sono trovata bene e che mandarmi un buono del 20% da spendibile in un solo mese di tempo ( e calcolate che io l'ho ricevuto oggi e quindi avrò meno tempo....) non è il massimo per scusarsi di un disagio creato. Almeno a mandarmelo subito il buono o non so rendilo valido per più tempo....non so che dire. Sono rimasta davvero delusa e sinceramente non ho intenzione di scrivere ancora perché mi sembra solo che stiano li a darmi il contentino e che non abbiano per nulla voglia di ascoltare le reali problematiche del cliente e i disagi creati. Ultimamente mi sono capitate delle brutte esperienze e altre molto positive e ci tengo anche a condividere perché vale la pena anche segnalare queste cose. Le nuove scarpe ovviemante sono arrivate stavolta in tempi da record circa 3 giorni e imballate in modo impeccabile. Non è bello tuttavia dover ricorrere anumerosi solleciti e a lamentele per ricevere un buon servizio, sarebbe il minimo aspettarsi un pò di serietà da parte delle aziende da cui noi ci "riforniamo" e cui ovviamente paghiamo non solo il prodotto acquistato, ma appunto anche la professionalità.

Sinceramente non penso comprerò mai più dal loro sito internet perché sono davvero scarsamente competenti e nemmeno così tanto disponibili. Le scarpe sono bellissime e i prezzi adeguati e mi sono sempre trovata bene, molto meglio di Scarpe e Scarpe, ma il mio consiglio è quello di non comprare on-line almeno con loro.


(immagine tratta del sito non solo kawaii, dagli artisti Pamela Reed e Matthew Reader)







Nessun commento:

Posta un commento